CERTIFICAZIONE GIOIELLI

Ogni nostro gioiello viene accuratamente certificato e garantito attraverso un documento, firmato e timbrato, che viene rilasciato dal “venditore”, che attesta, sotto propria responsabilità, tutte le caratteristiche dichiarate nel certificato stesso.

Ogni gioiello deve avere un certificato di garanzia.

Partiamo da una base fondamentale: La certificazione di un gioiello può essere “diretta” o “indiretta”.

Una certificazione è Diretta quando chi vende il gioiello e lo certifica è la stessa persona che lo realizza e che si procura i materiali utilizzati (è questo il caso di Vincenzo Oste).

Quindi sostanzialmente la nostra certificazione Diretta ha un valore aggiunto, perchè non possiamo imputare a terzi un errore: siamo noi che ci procuriamo i materiali, che realizziamo, che certifichiamo e vendiamo il gioiello, e siamo quindi direttamente responsabili, secondo la legge, di ciò che dichiariamo nel nostro certificato di autenticità e garanzia.

Una normale gioielleria invece emette una certificazione Indiretta perché solitamente non produce ciò che vende ma lo acquista dal produttore o fornitore. Acquistando da un marchio, un fornitore o altro, il gioielliere riceve una “direttiva” sulle caratteristiche del gioiello in oggetto, sullo sconto possibile, sul suo prezzo e sulle sue caratteristiche fisiche.

Il certificato di garanzia di un gioiello deve essere chiaro, dettagliato e scritto/firmato da persona esperta e competente.

Nell’esempio di un gioiello con diamanti, prendiamo come riferimento un anello solitario con diamante, il certificato di autenticità e garanzia deve certificare la qualità del metallo utilizzato e le caratteristiche, almeno quelle fondamentali, del diamante presente nel gioiello.

Un buon certificato di garanzia deve quindi riportare prima il metallo utilizzato nella sua percentuale di lega e, in seguito, le caratteristiche di base, forma, taglio della gemma utilizzata.

Detto questo vi ricordiamo che ogni nostro gioiello viene accuratamente certificato e garantito, riportando le caratteristiche del metallo utilizzato, il tipo di pietra preziosa o pietre preziose presenti, il loro taglio e tutte le caratteristiche tecniche fondamentali per una certificazione responsabile e dettagliata, e, ovviamente, Diretta, perché noi vendiamo quello che noi stessi creiamo a mano.