Laboratorio Gioielli

Il laboratorio Gioielli Contemporanei Vincenzo Oste nella miniera poietica

Il laboratorio Gioielli è il luogo in cui nascono l’idea creativa, i disegni, le prime manipolazioni della materia, fino al prototipo. Ha una grande importanza ed influenza per lo sviluppo delle collezioni Gioielli Contemporanei Vincenzo Oste.

Tutto nasce nel laboratorio Gioielli di via dei Cristallini, un luogo speciale che si contraddistingue per una particolare profondità culturale, per la ricchezza delle memorie che lo animano e per un delicato senso di meraviglia che ne accompagna la scoperta, come un giacimento denso e stratificato, una miniera poietica.

Immaginatelo come una miniera del fare, dove l’atto creativo è sia progettazione di mani che di animo, abile tecnica, ma anche alta poesia. D’altra parte l’idea “dell’accumulo” è un elemento importante e ricorrente nel laboratorio Gioielli Artigianali Vincenzo Oste.

Pensate che camminando in questo quartiere, si tocca con mano l’influenza del passato e del presente, si respira la stratificazione culturale degli eventi storici susseguitisi in questo luogo e nell’intero quartiere.

Come una miniera del fare, dove l’atto creativo è al contempo progettazione di mani e di animo, è insieme abile tecnica e più alta poesia.

La via dei Cristallini è una strada storica del cuore di Napoli, un tempo attraversata dai nobili per recarsi alla Reggia di Capodimonte. E’ anche il simbolo della mia storia personale, di quella della famiglia Oste e del territorio a cui appartiene. Qui il passato prorompe dal sottosuolo, dove si trovano ipogei ellenistici e catacombe paleocristiane tra le più belle al mondo, la cui presenza stringe da secoli un nodo significativo tra la dimensione della vita e quella della morte. Continua infatti in superficie dove la vita si fa sentire, con un’irruzione di suoni e colori del quotidiano, mescolati alle immagini impalpabili di un passato evocato dai palazzi storici, dai monumenti, dalle chiese, dai vicoli colmi di vita e dal calore della gente che la popola. Legami, contrasti forti, ma allo stesso tempo armoniosi che emozionano e suscitano ispirazioni artistiche continue.

Il laboratorio Gioielli Vincenzo Oste è uno spazio immutato nella propria identità culturale e artigianale che, tuttavia, è riuscito a evolvere e a trasformarsi nel corso degli anni in maniera dinamica e poliedrica, dialogando con la storia e la contemporaneità e tenendo legate diverse tipologie di attività. Qui convivono il laboratorio orafo e quello produttivo, dove proseguono la realizzazione degli oggetti progettati da mio padre Annibale Oste. Il suo studio vive ancora, evolve, come fucina di idee in giacimento creativo, uniti in una relazione fatta di continui scambi e arricchimenti.

Il laboratorio Gioielli Vincenzo Oste è uno spazio in divenire, il cui carattere definito e complesso ne facilita l’apertura verso l’esterno, rendendolo in grado di accogliere da sempre, ancora oggi, flussi e contaminazioni, collaborazioni ed esperienze, persone e altre storie attraverso le quali continuare a creare.

Camminando per queste strade, respirando questa trama di storia ed emozioni, si arriva al laboratorio Gioielli Oste, un luogo simbolo del mio passato personale, perchè ereditato da mio padre Annibale, anche lui artista, scultore e designer di fama internazionale. Ma la storia del laboratorio gioielli Oste va ancora a ritroso, quando mio nonno Vincenzo, commerciante di legnami, aveva costruito qui la propria officina e famiglia, in un edificio utilizzato agli inizi del Novecento come teatro, costruito sopra un terreno precedentemente appartenuto a Richard Ginori.

Our categories